M’ILLUMINO DI MENO

-
Dopo aver acceso l'anno scorso i 'tricolori puliti' in tutta Italia, il Consorzio con i docenti e gli alunni iscritti…
Leggi tutto

IL MINISTRO DELL’AMBIENTE CLINI VISITA IL TIR DI CIRCOLIAMO

-
Il Ministro dell’Ambiente Corrado Clini ha partecipato alla tappa trevigiana di “CircOLIamo”, la campagna ambientalista itinerante del Consorzio Obbligatorio degli…
Leggi tutto

MOTOR BIKE EXPO

-
Un appuntamento imperdibile quello dello Motor Show di Bologna con le avvincenti sfide di slot car: dal 3 all'11 dicembre,…
Leggi tutto

CIRCOLIAMO

-
Sarà la Fiera "Ecomondo" di Rimini la prima tappa emiliana di "CircOLIamo", la campagna informativa itinerante organizzata dal Consorzio Obbligatorio…
Leggi tutto

ECOMONDO 2011

-
Il COOU parteciperà a Ecomondo nella formula collaudata del "Sistema Consorzio", che vede insieme le aziende di raccolta (ANCO) e…
Leggi tutto

SCUOLA WEB AMBIENTE A EXPOSCUOLAYOUNG

-
All'interno del quartiere fieristico di Padova, dal 10 al 12 novembre 2011, si svolgerà la XIV edizione di EXPOSCUOLA&YOUng. Il…
Leggi tutto

IL COOU SALPA CON LEGAMBIENTE PER SALVARE IL MARE

-
L'edizione 2011 di Goletta Verde, la campagna estiva di Legambiente per la salvaguardia del mare e delle coste italiane, quest'anno…
Leggi tutto

AUTOPROMOTEC 24^ EDIZIONE

-
La 24^ edizione di Autopromotec, la rassegna espositiva specializzata nell'assistenza all'industria dell'automotive, vedrà quest'anno anche la presenza del COOU, Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati, responsabile a livello nazionale della raccolta e dello smaltimento degli oli lubrificanti usati. Dal 25 al 29 maggio, nello spazio del Quartiere Fieristico di Bologna, al primo piano del Padiglione 18, sarà possibile visitare lo stand che ospita il Consorzio, conoscere il ciclo di vita dell'olio usato e approfondire le pratiche adatte alla sua gestione. Il Consorzio incontrerà gli operatori del settore, in particolare delle stazioni di servizio e delle autofficine, per rinsaldare il legame e consolidare la collaborazione con gli addetti e i tecnici coinvolti nella gestione dei rifiuti provenienti dalle auto, come l'olio lubrificante usato. Accanto al COOU, l'A.N.CO. (Associazione Nazionale Concessionari Consorzi) e la Viscolube (azienda leader in Europa nella rigenerazione degli oli usati) rappresenteranno la fase della raccolta e della rigenerazione dell'olio usato. Il Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati offre le sue competenze e il suo know-how partecipando ad eventi come Autopromotec, che presenta tutti i servizi, gli impianti, le attrezzature, i materiali, i ricambi dedicati a carrozzerie, autofficine, elettrauto, gommisti, autoconcessionari, stazioni di servizio, autolavaggi e centri specializzati per l'assistenza riparativa. Autopromotec è visitabile dalle 9,00 alle 18,00 (domenica: dalle 9,00 alle 16,00)
Leggi tutto

CIRCOLIAMO

-
Si è conclusa il 23 marzo la prima tranche di CircOLIamo, la campagna educativa itinerante del Consorzio Obbligatorio degli Oli…
Leggi tutto

RIPARTE CIRCOLIAMO: L’EDUCAZIONE AMBIENTALE NELLE PIAZZE D’ITALIA

-
Dopo l'edizione 2007/2008 riparte a febbraio 2011 CircOLIamo, la campagna educativa itinerante del COOU, Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati. Il promotruck del COOU attraverserà tutte le province d'Italia sostando nelle maggiori piazze per incontrare i cittadini, i media e le istituzioni locali. Con un fitto calendario di appuntamenti, la campagna è volta a promuovere l'educazione ambientale e a diffondere la conoscenza delle corrette pratiche di smaltimento dell'olio lubrificante usato. Le scuole primarie e secondarie di primo grado parteciperanno agli educational a loro dedicati, per scoprire il ciclo di vita dell'olio lubrificante usato e il progetto, già collaudato e di grande successo "Scuola Web Ambiente". Anche i più piccoli potranno fermarsi al villaggio allestito dal Consorzio e giocare al grande "gioco dell'olio", imparando, divertendosi, a rispettare l'ambiente e il proprio territorio. Per potenziare i rapporti tra il mondo imprenditoriale e le istituzioni il COOU proporrà in tutte le soste una conferenza stampa di incontro e dibattito, invitando le autorità istituzionali locali a confrontarsi con i rappresentanti di associazioni di categoria, le associazioni ambientaliste e le imprese di igiene urbana e trasporto pubblico. Il COOU comunicherà alla stampa i dati territoriali relativi ai risultati di raccolta dell'olio usato e proporrà, insieme ai relatori, le soluzioni ad eventuali difficoltà o inadempienze. La sensibilizzazione ambientale, che è uno dei capisaldi della mission del COOU, sarà sostenuta a circOLIamo da iniziative rivolte anche ai giovani e agli adolescenti: uno spettacolo teatrale di Luca Pagliari sul tema della raccolta differenziata, un concorso artistico, l'invito alle band locali a esibirsi in piazza con un brano inedito. Nei grandi centri saranno tutti invitati a uno spettacolo di chiusura che ospiterà famosi comici o musicisti. La scommessa del COOU su una campagna impegnativa ma di forte impatto territoriale come circOLIamo, nasce dalla convinzione che per salvaguardare il pianeta e garantire un futuro migliore alle generazioni che verranno è necessario innanzitutto informare i cittadini, e renderli consapevoli del contributo che possono dare in prima persona per raggiungere questi obiettivi.
Leggi tutto